Ritratti del desiderio

Ritratti del desiderio L Occidente capitalista ha prodotto una nuova forma di schiavit l uomo senza desideri condannato a conseguire un godimento schiacciato sul consumo compulsivo e perennemente insoddisfatto Era la tesi

  • Title: Ritratti del desiderio
  • Author: Massimo Recalcati
  • ISBN: 9788860304445
  • Page: 120
  • Format: Paperback
  • L Occidente capitalista ha prodotto una nuova forma di schiavit l uomo senza desideri, condannato a conseguire un godimento schiacciato sul consumo compulsivo e perennemente insoddisfatto Era la tesi di L uomo senza inconscio nel nostro tempo il desiderio rischia l estinzione Ma quando diciamo desiderio che genere di esperienza evochiamo Qual il significato diL Occidente capitalista ha prodotto una nuova forma di schiavit l uomo senza desideri, condannato a conseguire un godimento schiacciato sul consumo compulsivo e perennemente insoddisfatto Era la tesi di L uomo senza inconscio nel nostro tempo il desiderio rischia l estinzione Ma quando diciamo desiderio che genere di esperienza evochiamo Qual il significato di questa parola cos fondamentale per la realt umana Massimo Recalcati indaga qui un tema chiave della dottrina di Lacan il desiderio e i suoi enigmi Come in una galleria di ritratti vengono raffigurati i diversi volti del desiderio umano il desiderio invidioso, il desiderio di riconoscimento, il desiderio di niente , il desiderio angosciante, il desiderio sessuale, il desiderio d a, il desiderio di morte, il desiderio dell analista Ne scaturisce una sintesi semplice e avvincente, che pu essere considerata l introduzione pi efficace e pi leggibile al pensiero di Lacan.

    One thought on “Ritratti del desiderio”

    1. Non è la realizzazione del desiderio che provoca la colpa in quanto evade la Legge, ma l'evasione del compito etico della sua assunzione soggettiva.

    2. Libro molto interessante e scorrevole (anche da non esperti del settore) sia per chi vuole sapere cosa pensano gli psicoanalisti sul desiderio sia per chi vuole avvicinarsi per la prima volta a Recalcati e a Lacan. Consigliato

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *