Ernesto

Ernesto Questa nota era parte della risposta a un inchiesta Sull erotismo in letteratura promossa dalla rivista Nuovi Argomenti nel Qualche anno prima Umberto Saba aveva letto ad alta voce ad Elsa Morant

  • Title: Ernesto
  • Author: Umberto Saba
  • ISBN: 9780856355592
  • Page: 322
  • Format: Hardcover
  • Questa nota era parte della risposta a un inchiesta Sull erotismo in letteratura promossa dalla rivista Nuovi Argomenti nel 1961 Qualche anno prima Umberto Saba aveva letto ad alta voce ad Elsa Morante il suo romanzo Ernesto che andava allora componendo Essa ebbe poi modo di rileggerne il manoscritto, grazie all amicizia di Linuccia, figlia del poeta Ho letto, di recentQuesta nota era parte della risposta a un inchiesta Sull erotismo in letteratura promossa dalla rivista Nuovi Argomenti nel 1961 Qualche anno prima Umberto Saba aveva letto ad alta voce ad Elsa Morante il suo romanzo Ernesto che andava allora componendo Essa ebbe poi modo di rileggerne il manoscritto, grazie all amicizia di Linuccia, figlia del poeta Ho letto, di recente, un romanzo incompiuto, inedito, e ancora ma per poco, io spero sconosciuto a tutti Nella nostra perpetua immaturit , che cerca a tentoni i suoi passaggi verso la chiarezza, certe letture equivalgono, per noi, a esperienze reali e provvidenziali sgombrando d intorno a noi, col loro intervento illuminante, i mostri infantili della superstizione comune In questa funzione liberatoria consiste, io credo, la massima ragione dell arte L autore del manoscritto Umberto Saba, poeta che, per la grazia del suo sacrificio, si pu avvicinare a un santo E a questo lavoro lui si dedic nei giorni della sua vecchiaia, gi prossima alla morte quando ormai il suo sacrificio si rendeva a lui in tragedia, e agli altri in purezza assoluta Cos , gi si definisce il valore di queste pagine ma facile presagire i commenti miserevoli dai quali esse verranno accolte ricevendo, ovviamente, da opposizioni di specie cos bassa, una riconferma della loro qualit Vi si narrano le prime esperienze erotiche amorose di un ragazzo le quali s iniziano, per avventura, con una di quelle relazioni che sebbene reali, e umane, e comunque di natura la superstizione considera, nella loro specie, tab Il ragazzo di Saba, per sua grazia, immune da certi tab , responsabili di trasformare le realt naturali in mostri assurdi e delittuosi E mentre che per altri, contaminati dai tab , una simile esperienza potrebbe trasformarsi in una determinazione irreale che potr farli schiavi perpetui d una irrealt per il ragazzo di Saba essa rimane quello che un semplice incontro umano, che in se stesso innocente giacch lui non ne stato corrotto e non malefico Portato dalla sua innocente sensualit , e dalla sua spontanea curiosit della vita, questo ragazzo ideale, come passato attraverso la sua prima, occasionale esperienza, cos poi naturalmente conoscer l a delle donne, avr una moglie amata, ecc ecc Ora, per narrare tale vicenda, il caro e felice Saba non ricorre affatto alle reticenze, a cui pure io accidenti a me ho dovuto costringermi per riassumerla qui sopra Lui, nella sua narrazione, non tralascia nessun particolare, per quanto difficile e segreto, purch gli sembri necessario non castiga nessuna parola Per , le stesse cose che altri, nel dirle, potrebbe rendere oscene, o ridicole, o sordide, si rivelano invece, dette da lui nella loro chiarezza reale, naturali e senza offesa Lasciando limpida, alla fine della lettura, la emozione degli affetti, restituita alla purezza consapevole della coscienza matura Le spiegazioni di questo fenomeno si possono ridurre a una sola che Saba ha un fondamentale rispetto per la vita e la persona umana senza il quale nell arte, come pure nella storia, non c realismo, n libert ma servit , e rettorica Elsa Morante Nota di Sergio Miniussi.

    One thought on “Ernesto”

    1. NYRB describes this as a "classic of gay literature," just now available translated into English. It is said to be possibly autobiographical, but readers coming to it expecting a simple narrative will be surprised. The author never finished the book. The translator includes helpful information at the beginning and end of the content to help situate the reader - there is even one letter from the author inserted at a point in the writing where he couldn't decide which direction to go or if he even [...]

    2. Compiuto incompiutoErnesto è romanzo incompiuto, ma forse proprio qui sta la sua forza. Quei primi tre capitoli spiegano tutto: la grazia di Ernesto, il suo “voler provare” la vita, senza infingimenti, la sua brama di essere e di sapere. Non ha alcuna importanza non sapere cosa sarà della vita futura di Ernesto, cosa gli succederà dopo l'iniziazione raccontata da Saba. Sappiamo che non sarà un grande concertista, che non lavorerà più come impiegato, ma ciò che conta sono quei primi tr [...]

    3. Very well written and translated from the Italian. It is full of chapter to chapter quantum parallels! it's very moving, very humourous, very sexual, very apathetic, very moralistic, very considerate of people, very optimistic and very short. it's just a wonderful attemptd it strikes gold--this book. go read it'll be hard to find, but easy to love.

    4. A beautiful but unfinished novel. Extreme pain at the thought of what "might have been" had Saba been able to finish. That said, what is here is gorgeous enough. The translation is near flawless, resulting in a captivating and charming--and quintessentially Italian--coming of age tale. Strongly recommend.

    5. Valutazione: 3.5 stelleA scuola abbiamo toccato Saba superficialmente e ammettiamolo: è difficile accattivarsi l'attenzione di un'adolescente presentando esclusivamente la poesia "La capra". Capirete quindi che sono rimasta sorpresa nel sapere che, tra le altre cose, ha scritto anche questa storia, tra il racconto di formazione e quello erotico.Ernesto è un giovanotto, quasi maggiorenne, senza padre, che lavora come impiegato presso una ditta di commercio. Lì conosce ed ha una storia con uno [...]

    6. This book wasn’t bad but at the same time it was unremarkable. Although the gay relationship detailed in the first part of the book would certainly have been considered scandalous at the time of writing (1953) and even of publication (1975), the author does not delve in any way into this relationship and perhaps it is laudable in that it doesn’t seem to condemn it either. However, this removed the reason for which I had decided to read, as an example of an early gay novel. Similarly, the res [...]

    7. Cosa c'è di più simbolico per una storia di educazione sentimentale di un romanzo incompiuto? Grande, grande scrittura, grande viaggio nell'animo umano e negli sterminati campi della giovinezza. Peccato davvero che si interrompe sul più bello.E peccato anche per tutto quel dialetto. Ero tentato di spezzare la poesia ricorrendo sfacciatamente a Google Translator.

    8. Un testo fondamentale della letteratura gay italiana. Ovviamente, raramente menzionato quando si incontra Saba durante le scuole dell'obbligo.

    9. More a novella than a novel, and actually never finished, Ernesto probably ranks as one of the most delightful, fresh, and honest coming of age stories and tales of sexual awakening ever written. As Umberto Saba looks back at his childhood in Trieste at the end of the XIX century, he magically recaptures, through the character of the 16-year-old Ernesto, the complexities, contradictions, and wonders of what it means to be a teenager, to discover the realm of desire, and to open up to the world o [...]

    10. If you chance upon Ernesto on and read its synopsis, and if you have read or watched Call Me by Your Name, you would no doubt suspect that Aciman had plagiarized Saba. Or am I just projecting? Probably yes. Shamefully, this was my first thought. The parallels are there, but upon reading both novels one is likely to say that they, although with astounding similarities, are different stories--as I did. (Besides, appropriation is not exactly a modern thing. It's ancient.) Ernesto is a strange unfi [...]

    11. This is a curious little book. First of all, Saba never finished it and it was unpublished in his lifetime. Secondly, NYRB is billing it as a "classic of gay literature" but I'm not convinced it deserves that title. Although Ernesto engages in homosexual acts, he doesn't seem to self-identify as gay, and the queer content is merely a short-lived subplot. Perhaps that would have changed if Saba had a chance to complete the novel, since there are some hints of homoeroticism in the friendship he st [...]

    12. I read this book as part of a course in Italian authors writing with Trieste, Italy as the setting. I’m very intrigued by Trieste and after a short visit am drawn to learn more. The book, which is billed as a classic of gay literature, is a tender book and autobiographical story of a young man’s sexual awakening. Saba, who wrote this late in his life, is celebrated as one of Italy’s primo poets. The setting does play a part with Ernesto working at the docks. It’s not a must read, but I [...]

    13. ***1/2 -- More a fascinating sketch of something that could have been than a fully invested work. The uncompleted/"lost" status of this not-entirely-formed assay at an undefined fiction project is explicit, and this edition contains useful supplements that fold the story/novella/would-be novel into a context that adds historical and cultural illumination to something the opacity of which is often tantalizing but also at times awkward or desultory.

    14. An interesting fragment of an unfinished novel. Very much of its time as a queer novel that's largely wish fulfilment for a repressed author.

    15. What a little gem of a novel. Umberto Saba (age 70 when he wrote this) has written one of the more tender and subtle novels about a young boy (16 going on 17-year-old) finding his sexuality. That a 70 year old can write so eloquently about such a topic is amazing. It takes place in Trieste at the end of the 19th century. Saba wrote this in 1953 and was finally released by his daughter in 1975 by (and now by NYRB). The introduction, Saba's notes and the History of Ernesto portions at the end of t [...]

    16. Really enjoyed this story. Beautifully written and even the two very short sex scenes were handled in a way that was neither overly pornographic nor cheesy 50 Shades of Grey style. It's the tale of an adolescent boy who is struggling with that bridge of leaving childhood and entering adulthood. Being semi-autobiographical, Saba creates a main character of such vivid colour who fluctuates between adolescent bravado, child-like naivety, teenage impetuosity and even callous emotional control of an [...]

    17. Ernesto è un piccolo gioello. Me lo sono ritrovata davanti per caso, in libreria; non sapevo che Saba avesse scritto romanzi, ma avevo apprezzato le sue poesie a scuola e quindi ho subito voluto sapere di che cosa si trattasse. Ebbene, non credo di esagerare nel dire che si tratta di un'opera incredibilmente originale e insolita, soprattutto per quanto riguarda la produzione letteraria del Novecento italiano. In quale altro autore ritroviamo una relazione omosessuale narrata in modo così sorpr [...]

    18. Un libro poco común en su narrativa, es fácil identificarse con el protagonista. Personalmente lo odié en momentos pues es un personaje inocente, pero a la vez arrogante sin querer serlo (como todos los adolescentes).Lo siento como un libro inconcluso, las cartas del autor que se anexan al final del relato, dan un poco de luz sobre este sentimiento de inconclusión y dejan ver que el autor tenía esta obra en muy alta estima. Además de que fue escrita en diferentes periodos de tiempo y a int [...]

    19. Non é di certo il Saba del Canzoniere questo, peró in alcune sue frasi smozzicate, piene di dialetto e in qualche modo di comprensione per i suoi personaggi, affiora la capacitá di questo autore di descrivere dettagliatamente mondi che non esistono piú e personalitá sfaccettate. Mi sarebbe piaciuto sapere come lo avrebbe terminato questo libro, ma magari va anche bene cosí, solo con i primi accenni di quella che sará una grande storia d'amore omosessuale.

    20. Yes I know I've been reading shorter books lately but they're in Italian so it's harder. Cut me slack. Anyway. If you want a weird coming of age story about a boy maybe figuring out his sexuality by having sexual relations with an adult man and then a female prostitute at the turn of the century in Trieste, Italy, this book is for you. Reportedly supposed to be semi-confessional on the part of the author. Awesome.

    21. Interesante historia de un adolescente que entra en crisis después de tener su primera experiencia homosexual. Lástima que el libro quedara inconcluso por la muerte de su autor. No obstante, es un ejemplo de valentía y honestidad, por su parte, dada la época en que fue escrito. Muy bella edición la de Pre-Textos en España.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *