One thought on “Canti carnascialeschi”

  1. Non trovo i canzoni così "pienosessuali" come descrive Paolo Orvieto (libro è stato pubblicato a cura di quest´uomo), ma piuttosto come la celebrazione generale della vita. Auguri!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *