Una storia infausta: L'Europa centrale e orientale dal 1917 al 1990

Una storia infausta L Europa centrale e orientale dal al L Europa di mezzo l insieme di paesi stretti fra Germania Austria e Italia da un lato e Russia dall altro una zona turbolenta e vulnerabile che il collasso dei regimi comunisti ha riportato all atte

  • Title: Una storia infausta: L'Europa centrale e orientale dal 1917 al 1990
  • Author: Jean-Marie Le Breton Roberta Ferrara
  • ISBN: 9788815072153
  • Page: 260
  • Format: Paperback
  • L Europa di mezzo l insieme di paesi stretti fra Germania, Austria e Italia da un lato, e Russia dall altro una zona turbolenta e vulnerabile che il collasso dei regimi comunisti ha riportato all attenzione in forme drammatiche Il volume ripercorre la storia di questi paesi dalla prima guerra mondiale alla caduta del Muro di Berlino, mostrando le dinamiche generali,L Europa di mezzo l insieme di paesi stretti fra Germania, Austria e Italia da un lato, e Russia dall altro una zona turbolenta e vulnerabile che il collasso dei regimi comunisti ha riportato all attenzione in forme drammatiche Il volume ripercorre la storia di questi paesi dalla prima guerra mondiale alla caduta del Muro di Berlino, mostrando le dinamiche generali, storiche e geopolitiche, che li hanno caratterizzati L autore mostra come al termine della Grande Guerra il Sistema di Versailles abbia creato un area instabile soggetta all influenza prima delle democrazie occidentali, poi della Germania nazista, dell URSS, e oggi dell Unione Europea In particolare viene sottolineata l artificiale creazione, sulle spoglie dei quattro imperi austro ungarico, ottomano, russo e tedesco , di paesi extraeuropei dalla sovranit debole, con minoranze etniche ostili e frontiere contestate, che, dopo aver fatto parte dell orbita politico strategica occidentale fondamentalmente francese , divennero territori di conquista per le armate naziste e caddero poi sotto l impero sovietico Pur all interno di una dinamica comune, ogni paese ha tuttavia seguito una sua specifica evoluzione, come lo stesso Le Breton chiarisce nel tracciare a grandi linee la storia di Albania, Bulgaria, Cecoslovacchia, Jugoslavia, Polonia, Romania e Ungheria.

    One thought on “Una storia infausta: L'Europa centrale e orientale dal 1917 al 1990”

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *